La Cantina dei Feudi

La Cantina dei Feudi S.r.l. nasce nel 1898 con il nome di Cantine Antonio Logoluso per la produzione ed il commercio dei vini pugliesi. Nel 1992 l’azienda modifica il proprio nome in La Cantina dei Feudi S.r.l. dando avvio ad un processo di innovazione e ammodernamento ancora in atto. La gamma dei vini viene ampliata comprendendo i principali vini DOC, IGT e comuni delle diverse regioni italiane prestando particolare attenzione alla qualità con la selezione accurata di fornitori qualificati.

Specializzatasi prevalentemente nel canale moderno della distribuzione organizzata in Italia e all’estero, La Cantina dei Feudi s.r.l. produce vini sia con marchi propri che con private label sempre ad un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Tra i principali obiettivi dell’Azienda vi sono la qualità costante, la fidelizzazione del cliente, la soddisfazione dell’esigenze del mercato in continua evoluzione garantendo una vasta gamma di servizi complementari.

Oggi La Cantina dei Feudi S.r.l. è dotata di tutti gli impianti necessari per la refrigerazione, la stabilizzazione, la filtrazione e l’imbottigliamento sterile tramite microfiltri. Non viene effettuata la pastorizzazione.

Sono in funzione 3 impianti completi di imbottigliamento: uno per le bottiglie di vetro, uno per le dame ed uno per le bottiglie di P.E.T..

 

La Cantina dei Feudi in breve

  • 10.700mq di superficie
  • linee di produzione rinnovate nel 2011
  • Certificazione BRC e IFS
  • 70.000 hl imbottigliati nel 2015
  • 3 linee di imbottigliamento: bottiglie in vetro; bottiglie in P.E.T. con soffiatrice in linea; dame da 3lt e 5lt;
  • Capacità produttiva oraria: 9.000 bottiglie in vetro, 5.000 bottiglie in P.E.T., 1.000 dame in P.E.T.
  • Capacità residua: 30%
  • Capacità di stockaggio: 13.000hl
  • Formati: bottiglie in vetro da 0,25 - 0,75 - 1 - 1,5 e 2 litri; bottiglie in P.E.T. da 0,75 - 1 - 1,5 e 2 litri; dame da 3 e 5 litri;
  • Vini: IGP, DOC e vini senza denominazione dalla maggior parte delle principali regioni d'Italia